Ma quanto ancora si puo’ scrivere sul Bilinguismo?

Avete presente il blocco dello scrittore? Quando lo scrittore fissa la pagina bianca con l’ansia di non sapere piu’ cosa scrivere? Bene oggi non si chiama piu’ cosi’, si chiama il blocco del blogger, e invece di fissare la pagina bianca si fissa lo schermo, anzi il post editor. Ecco io invece ho scoperto un nuovo problema: l’ingorgo del blogger. Succede quando hai talmente tante cose da dire e su cui scrivere che non riesci a metterle in ordine e vorresti passare un mese intero solo scrivendo, solo che poi (per fortuna) la vita reale ha delle richieste pressanti e non c’e’ storia, devi scegliere cosa scrivere.

In questo preciso momento quello dell’ingorgo e’ un problema che sento in maniera molto acuta. Il fatto e’ che nei giorni scorsi ho partecipato ad una conferenza internazionale sul bilinguismo, anzi sul multilinguismo, ed e’ stata un’esperienza interessantissima. Ho incontrato persone e progetti, ho ascoltato idee ed espresso le mie, ho pensato e riflettuto, ho avuto accesso a tanti punti di vista diversi. Ho talmente tante cose da raccontarvi e condividere che non so da dove incominciare.

Quasi quasi smetto di cercare un punto di inizio, comincio e basta. Rimanete sintonizzati. Per ricevere tutti gli aggiornamenti, gratuitamente, basta cliccare qui.

P.S. Ho cominciato, ma in Inglese. Se volete qui trovate un post: Bilingualism Makes Children Smarter

Ancora un’altra immagine presa da A Journey Round My Skull, 30 more book covers from poland

Related Posts with Thumbnails

Ha scritto:

Bilingue Per Gioco

Bilingue per Gioco, cioè Letizia, mamma di A. e fondatrice di questo blog, puoi saperne di più su di me cliccando qui.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Subscribe without commenting