Summer camp a New York, dove?

Organizzare un summer camp a New York, dove? Chi può aiutare Chiara?
Cara Letizia, sto pensando di organizzare un altro summer camp per quest’estate dopo il successo riscosso da quello che ho organizzato a Londra dell’anno scorso: pensa che quando le ho chiesto se quest’estate preferiva andare al mare o in montagna o fare un viaggio, mia figlia ha risposto senza esitazione “Voglio andare a Londra a fare il summer camp!”. Ho lasciato passare qualche settimana e ho riprovato a porre la domanda: risposta “I told you, mum: I want to go to London!!!” come dire, “Non capisci l’Italiano? Provo a dirtelo in inglese”.

Quindi ora sto seriamente pensando al summer camp, ma questa volta vorrei andare a New York, per farle vedere una città diversa e, ammetto, anche perché io ho voglia di fare una cosa diversa. Purtroppo però non conosco New York come invece conosco Londra, quindi mi riesce più difficile individuare la zona giusta per affittare l’appartamento (a Londra avevo scelto la zona di Hyde Park e dei vari musei, un salasso ma giustissima logisticamente perché attaccata al parco, al summer camp dell’Imperial College e ai più importanti musei, così quando usciva dal camp c’era sembra qualcosa di stimolante da fare).
A New York invece non so bene come muovermi: ricordo un post di Elisabetta in cui raccontava di un’esperienza delle sue due bimbe in un summer camp a New York dove facevano anche  danza… mi piacerebbe saperne qualcosa di più e anche magari in quale zona di New York aveva affittato l’appartamento.
E qualsiasi consiglio da chi conosce bene NY sarebbe il benvenuto, anche magari su come riuscirsi a ritagliarsi qualche giorno di mare in coda al soggiorno: Long Island? Hamptons? Meine? Oppure volare alle Bahamas? (crisi pemettendo)
Grazie
Chiara

 

 

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. Francesca says

    Ciao!!!
    Mi aggancio al tuo post x fare una domanda: io ho 2 bimbi di 3 e 5 anni che nn parlano inglese, solo qualche frase/parola ma quest’estate volevo anche io portarli x 5 settimane o in Inghilterra o negli Usa ma nn credo che nel mio caso vada bene un summer camp x bimbi di lingua inglese, ho paura che si sentano troppo spaesati, ma un qualcosa un po’ più a loro misura. Qualcuno mi può suggerire qualcosa?
    Grazie mille!

  2. says

    Ciao Letizia, ciao Chiara! Quando sento parlare di NYC accorro. Spero di poter essere utile con un link: non ho controllato se i camp siano aperti a tutti etc, ma ho pensato che sia comunque un punto di partenza da cui io stessa inizierei la mia ricerca, perchè ho vissuto nel dorm per studenti di questa struttura e possono testimoniarne la qualità personalmente, anche se è una delle più note e culturalmente attive della città, specialmente per i bambini, e non ha bisogno di sponsor:)
    http://www.92y.org/camps
    La zona è bellissima, ma soprattutto ben raggiungibile anche da altri quartieri. A Manhattan ci sono molte opzioni, eviterei le zone più turistiche.
    Fatemi sapere come va!

  3. Anna says

    Ciao sono Anna, anch’io avrei la stessa esigenza di Francesca. Nello specifico io, mi chiedevo se, a Londra, esisteva qualcosa tipo le nostre ludoteche: ossia dei posti dove portare i bimbi a giocare, con la presenza di uno o più coordinatori, ma dove anche i genitori sono presenti. So che non dappertutto le ludoteche funzionano così, ecco perchè ho specificato cosa intendevo. Magari Giada, che vive a Londra può darci qualche suggerimento?
    Grazie

  4. Eleonora says

    Buonasera a tutti,
    A proposito di summer camp, anche quest’anno come l’anno scorso saro’ per tre mesi in California (San Francisco).
    Quest’anno, pero’, porterò con me per più di un mese la mia bimba di tre anni.
    Non posso dire che parli inglese ma ascolta i cartoni, conosce diverse parole e capisce qualcosa. Stavo cercando una sorta di playgroup, kindergarten estivo dove potesse imparare e giocare (ovviamente se ci fosse un mimino supporto di insegnanti italiane, sarebbe idilliaco… Ma so che chiedo troppo).
    Le aree preferite sarebbero SF, Berkeley o altre localita’ della bay area.
    Letizia e voi tutti, suggerimenti?!
    Grazie! Segue sempre il blog con molto interesse!
    Eleonora

  5. Alice says

    Risposta per le mamme che chiedevano di Londra: qui ci sono un sacco di playgroups dove i genitori partecipano quindi non c’e problema se non volete lasciare il bambino da solo. Vi consiglierei di scegliere la zona prima e poi di guardare sui vari siti cosa c’é in quel quartiere. Net Mums http://www.netmums.com/ é uno dei migliori ma ce ne sono tanti altri. Vi consiglio di guardare anche i siti dei musei e quello di Somerset House perché anche loro organizzano un sacco di attività creative e storytelling sessions. State attente pero al periodo e all’ età. I periodi di vacanze sono diversi da quelli italiani quindi guardate bene il calendario perché rischiate di non trovare i playgroup se venite nel periodo sbagliato. Hanno gli half terms ( 13-17 Feb e prima settimana di Giugno), 2 settimane a Pasqua e 6 settimane estive che cominciano verso fine luglio. In questi periodi troverete molto meno. Per l’etá: a 4 anni cominciano reception (una specie di prescuola) e ai 5 la prima elementare quindi per un bambino di 5 anni é piú difficile trovare cose che si fanno con i genitori perché essendo giá in prima sono considerati piú autonomi. Tenete conto anche che visto che a 5 anni cominciano le elementari le attivitá potrebbero essere piú “difficili” di quello che vi aspettavate, un po’ come se dicesse “dai 6 anni” in Italia.
    Spero di esservi stata d’aiuto….

Leave a Reply