Una app da Oscar: “The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore”

Che bello sapere che una delle nostre app preferite “The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore” ha vinto nientepopodimeno che l’ambita statuetta dell’Oscar, o meglio lo ha vinto il cortometraggio che è la versione video dell’omonima app (potete vederla qui sotto).

La storia è bellissima e nella app è ancora più bella che nel corto, perché narrata (in inglese ovviamente) e interattiva. E’ un racconto poetico e delicatissimo di un personaggio, Mr. Lessmore, una sorta di Buster Keaton, che ama i libri e vorrebbe scriverne uno, ma forse non ha ancora trovato la maniera giusta per farlo.

Travolto da un uragano (un riferimento a Katrina, ma anche al Mago di Oz) che tutto porta via (comprese le lettere del libro) Mr. Lessmore giunge in un nowhere in cui i libri possono volare: ma il suo non vola, se prova a lanciarlo in aria, ricade sempre a terra.

Poi vede una ragazza che vola via appesa a un bunch di libri-palloncino (come si dice bunch di palloncini in italiano?): vedendo la sua mortificazione, la fanciulla gli lascia cadere un libro, quello da lei preferito, che conduce Morris in una biblioteca incantata in cui i libri hanno “fatto il nido”. Affascinato ne diviene il dedito custode per tutta la vita, fino a quando finirà il suo libro e sarà per lui l’ora di volare via condotto anche lei da un bunch di libri-palloncini. A sua volta lascerà cadere il suo libro e questi condurrà una bimba a essere la nuova vestale della biblioteca magica.

Opera dei Moonbot Studios, questa app è fornita di bellissime funzioni interattive, che vanno dalla possibilità di scrivere su un libro a quella di suonare un pianoforte e ovviamente dà anche la possibilità di vedere il bellissimo corto che è senza parole (quindi non utile a fini linguistici) ma con musiche stupende!

Che altro dire? Le illustrazioni sono fantastiche con un sapore un po’vintage e il mix di programmazione, animazione, montaggio, voce narrante è così sapiente che rapisce ogni volta che lo si rivede. Il rapporto tra Mr. Lessmore e i libri è tenerissimo e non vorrei esagerare ma mi pare che da quando ha visto la prima volta questa app, la mia piccola settenne guardi i libri con più interesse, amore e rispetto. Che chiedere di più a una app? Se volete approfondire ulteriormente andate a vedere il sito http://morrislessmore.com.

Ah dimenticavo, per chi proprio non cede alla tecnologia Apple sta per uscire anche il libro in versione cartacea…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Adzywe9xeIU[/youtube]

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. Flavia says

    Splendido, avevamo visto il corto, davvero poetico e piacevole da ascoltare, e ora diremo alla nonna, dotata di I-pad di scaricare la App. Grazie!

  2. Maurizio says

    Veramente bellissimo sia il corto che l’App. Il mio piccolo di 4 anni è stato contentissimo e ora si chiede come mai i suoi libri preferiti non volino.

  3. Bilingue Per Gioco says

    Abbiamo guardato il video con A., riporto in italiano ma sostanzialmente lui mi diceva “Ma cosa sta facendo? Cosa fa?” E io: “E’ che quando leggi un libro a volte ti sembra di essere dentro il libro. Vedi, è entrato dentro il libro, dentro la storia. A me succede, di entrarci proprio dentro, a te non è mai successo?”

    No dico, questa è una conversazione che non ho MAI avuto nemmeno con un adulto, figuriamoci con un quattrenne…

    L.

Leave a Reply