A Milano il 12 Maggio (ingresso gratuito!)

Sabato 12 Maggio a Milano parlerò all’evento KIDS, organizzato da RCS, e vi invito tutti e tutte a venire! Sarebbe una bella occasione per incontrarsi e sono sicura che sarà un incontro interessantissimo.

Mi fa piacere pensare che alcuni di voi verranno per ascoltare me, ma io vado anche per ascoltare il mio correlatore, il Prof. Serafino Rossini, pedagogista bravissimo, ho già avuto modo di ascoltare una sua lezione e sono rimasta completamente rapita.

Io e il Prof. Rossini parleremo di apprendimento precoce, ognuno dal proprio punto di vista.

Rossini si occupa con passione dei temi dell’educazione, una delle poche persone nel panorama italiano dell’educazione che non si stanca mai di riportare l’attenzione sul bambino, sull’importanza del senso di sè e del senso di valere del bambino, sull’unicità di ogni singolo bambino. E’ veramente affascinante sentirlo parlare di come gli educatori, genitori o insegnanti, possano realizzare il potenziale del bambino solo ascoltando e valorizzando il bambino.

Io, parlerò invece di come tutto ciò si applichi nella pratica di un bilinguismo precoce, che sia per vita (famiglie espatriate o miste), per scelta o, come diciamo noi, per gioco.

Sono veramente contenta di avere quest’occasione di confronto e credo che tutti noi, io per prima, avremo molto da imparare da questo scambio. Lo diciamo sempre che la seconda lingua deve essere vissuta con naturalezza, deve far parte del vissuto del bambino, deve far crescere il bambino, non diventare un peso. Ecco il 12 maggio avremo l’occasione per esplorare questo tema insieme ad un esperto di bambini ed educazione!

La partecipazione è assolutamente libera e gratuita, solo assicuratevi di arrivare per tempo perchè è previsto un afflusso notevole di persone e di famiglie.

Quindi ci vediamo:

Sabato 12 Maggio 2012 alle 16.00

presso il Centro Congresso Le Stelline

Corso Magenta 61, Milano

all’interno dell’evento KIDS

Ovviamente l’evento è aperto alla famiglia intera, mentre i genitori partecipano all’incontro i bambini possono partecipare a dei laboratori o intrattenimenti, e per inciso non ho detto a caso che i genitori “partecipano” all’incontro, gli organizzatori stessi mi hanno chiesto di non organizzare una conferenza troppo formale, di lasciare ampio spazio alle domande delle famiglie, figuriamoci, io non posso chiedere di meglio!

Ci vediamo lì allora! Fatemi sapere se pensate di venire, e magari ci scambiamo anche qualche parola totalmente informale alla fine…

Ah, se volete il programma lo trovate qui.

 

Related Posts with Thumbnails

Leave a Reply