Illustrazione scientifica per bambini: l‘uovo e la magia della vita

Da quando siamo in Svizzera abbiamo iniziato ad acquistare molti meno libri e a visitare molto più spesso le splendide biblioteche -plurilingui- della nostra cittadina, per una questione economica (confermo: Zurigo è DAVVERO la città più cara d‘ Europa :-S), di spazio (il trilinguismo tende a moltiplicare tutto il materiale leggibile x3), ma soprattutto ideologica: adoro l‘ idea di una cultura collettiva  immateriale e dinamica, condivisibile a 360 gradi, libera  dall‘ oggetto simbolico acquistabile  e dall‘ illusione del possesso materiale.

Ciò non toglie che, di tanto in tanto, ci si possa abbandonare ad un innocente raptus di acquisto compulsivo-feticista, specie se ci si imbatte in un esemplare di perfetto equilibrio tra scienza, illustrazione, lingua … e prezzo! Come questo splendido libro: das Ei  della ricca e accattivante serie ‘‘Meyers kleine Kinderbibliothek,, dedicata ai bambini a partire dai 3 anni (…ma anche prima).

Nulla di pirotecnico, vi avverto. Al contrario, sfogliare questo libro vuol dire tuffarsi in un‘ illustrazione rassicurante,  prevedibile ed esaustiva, dal nostalgico sapore  anni ‘70 (come molte cose qui in Svizzera :-)). L‘  illustrazione scientifica, spesso anonima e lontana anni luce dai riflettori dell‘  illustrazione artigianale-narrativa d‘ autore, negli ultimi anni è stata quasi del tutto soppiantata dalla fotografia e dall‘ illustrazione digitale 3D: iperrealista, levigatissima, lumeggiata ed esasperata da rigidi effetti ripetitivi. E con la semplicità è andata perdendosi la sua principale funzione: fare da ponte tra la realtà e l‘ astrazione concettuale  organizzando  le informazioni in modo simbolico, efficace, discreto ed elegante, senza distrarre dal contenuto con invadenti effetti visivi.

Accantonati gli scenografici, aggressivi  e -delicatissimi!!- pop-up, quindi, ecco tornare le care e ‘‘vecchie,,  pagine di robusto acetato stampato-made in Germany-  che permettono un‘ interazione attiva dal punto di vista fisico e intellettivo anche per bambini molto piccoli:

Un libro che insegna al bambino a porsi domande, ad indagare anche la realtà apparentemente più semplice e scontata, a cercare e scoprire l‘ incanto  nascosto dietro e dentro le cose. Per i bambini più grandi è un mezzo utile per avvicinarsi al mistero della vita e alla magia della riproduzione, oltre che un ottimo ‘‘pretesto,, per cominciare a parlare di cellule animali, etica e storia dell‘ alimentazione, nutrizione, cucina, simbolismo cristiano e pagano…

Una cosa è certa: dopo aver letto, osservato e giocato con Das Ei  non sarà più possibile cucinare e mangiare pankakor, omelettes, huevos rotos, uova alla coque (…) senza essere tempestati di domande, più o meno semplici, una su tutte: ‘‘mamma, sei sicura che non hai usato uova fecondate?,, :-S

(Illustrazioni di René Mettler)

Related Posts with Thumbnails

Leave a Reply