Alla scoperta degli animali: un’app su Android.

Ultimamente parliamo spesso di animali, perché il mio bambino ne va matto, e spesso ci fa capire che vuole che gli ripetiamo il nome dei vari animali raffigurati nei suoi libretti: in inglese, e guarda la mamma, e in italiano, e qui ci pensa papà. Per quanto riguarda il verso, finchè si parla di mucche, uccellini, galline e maialini, le cose sono facili… ma “come fa il coccodrillo” o anche il cormorano, per dire, ecco, quella è un’altra storia.

Per toglierci dall’imbarazzo, abbiamo trovato un’app che fa proprio al caso nostro: si tratta di Aniworld Kids Animals Fun Game, un’App che trovate sul Play Store in due versioni. La versione Lite è gratuita, ma almeno sul mio tablet non sembra contenere i files audio, mentre l’applicazione vera e propria, che contiene molti più animali, suddivisi nelle categorie pets, jungle e farm, ed è priva di pubblicità, costa 2,27 € .

Dopo aver scelto l’animale si accede ad una schermata in cui  il bambino può sentirne il nome (in inglese) ed il verso: ha inoltre la possibilità di svolgere diverse piccole attività: il tasto “home”, un’icona a forma di casa, una volta premuto mostra l’animale nella sua casa, offrendo vari spunti di conversazione in lingua. Il tasto “heart” invece, una volta premuto “coccola” l’animale, e quando l’icona diventa rossa ed il cuore si riempie, l’animale ringrazia e gioca con il bambino offrendogli simpatiche animazioni e musica. 

Screenshots dall'applicazione. alcuni degli animali.

L’attività “feed me” invece consente di esplorare quale sia il cibo di cui si nutrono i diversi animali: trascinando il cibo giusto tra i tre a scelta sulla bocca dell’animale, sullo schermo compare un’immagine dell’animale intento a cibarsene davvero.

L’attività “From birth to adult” invece mostra, attraverso uno slider azionabile dal bambino sul touchscreen, la crescita dell’animale attraverso l’immagine da cucciolo ad adulto.

L’applicazione, pur non essendo francamente nulla di stupefacente, mi è piaciuta per via delle belle immagini utilizzate: le dimensioni su tablet sono decisamente perfette per far venire voglia al mio bambino di accarezzare gli splendidi cuccioli che vede e chiedermi di vederne altri. In questo senso trovo che stimoli la sua curiosità e mi fornisca spunti di conversazione utili a potenziare il suo vocabolario (ed anche il mio!). Trovo che sia adatta a bambini dai nove mesi fino ai due o tre anni.

Se  conoscete altre App sugli animali, sia per Android che per Ipad, condividetele nei commenti!

A presto!

Related Posts with Thumbnails

Leave a Reply