Consigli da un papà italiano all’estero

 

L'arca (De Moraes,Endrigo etc.)Mi presento sono Enrico e vivo a Budapest con mia moglie e la mia figlia di 16 mesi. Questo post si rivolge in particolare a chi fa la parte in famiglia della lingua minoritaria, che nel mio caso é l’italiano (io vengo da Vicenza).

Sono sempre alla ricerca di modi per esporre mia figlia all’italiano anche quando non sono a casa, e trovo che un modo utile e divertente sia quello della musica, delle “canzoncine per bambini”. Cosí, dall’Ungheria, ho comprato su Amazon dei CD. Ho cercato e cercato finché ho ritrovato un album di quelli che ascoltavo anch’io: L’Arca, autori vari, tra cui Sergio Endrigo, che per intenderci ha interpretato “La Casa”, quella di via dei Matti numero zero.

Leggo da Wikipedia, pagina di Sergio Endrigo: “Sempre con la collaborazione di Vinicius {De Moraoes} incide nel 1972 un disco di canzoni per bambini dedicate agli animali, “L’arca”, con la partecipazione in alcune canzoni di Marisa Sannia, Vittorio De Scalzi dei New Trolls, e dei Ricchi e Poveri: ricordiamo La papera, La pulce ma soprattutto la celebre Il pappagallo”

Strano a dirsi, non trovo alcuna recensione dei clienti di Amazon, cosí quella che vedrete é la mia. Quello che vorrei sottolineare qui é la qualitá generale del CD, dei motivi che ti entrano dentro, figuratevi che anche mia moglie, che é ungherese, sa tutto il CD a memoria, e non manca di citarne il testo nelle occasioni piú disparate.

Dicevo quindi: qualitá della musica e delle melodie, con vari strumenti impegnati, qualitá dei testi e delle voci, che sono quelle limpide e forti di cantanti professionisti.

A parte il cd, alcune canzoni sono disponibili anche su Youtube, ad esempio
Il pinguino http://www.youtube.com/watch?v=60tsNHz8VtY (video anche qui sotto)
L’orologio http://www.youtube.com/watch?v=6-KDINw_W8A&feature=related
La papera http://www.youtube.com/watch?v=SgWocN9ziH4&feature=related
La pulce http://www.youtube.com/watch?v=dDOWnBwt4sI&feature=endscreen

Se avete altri consigli (a parte l’ovvio Zecchino D’Oro) scrivete qui!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=60tsNHz8VtY[/youtube]

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    Ciao Enrico, innanzitutto grazie mille per la segnalazione.
    Ho appena comprato il cd su Amazon, dopo averne ascoltato alcuni brani su youtube. Mi sembra perfetto per la nostra piccola di 17 mesi e piacevolissimo da ascoltare in famiglia (spesso i cd per bambini sono davvero stancanti, per usare un eufemismo).
    Io sono italiana e vivo a Madrid con mio marito spagnolo e la nostra piccola itagnola :-)
    Anche io sono sempre alla ricerca di materiale, risorse e maniere di esporre il più possibile la mia bambina alla sua lingua minoritaria (l’italiano).
    Per quanto mi riguarda, a parte youtube, cd e libri comprati in Italia, ultimamente uso molto i dvd di Cantagioco, versione italiana dei famosissimi Cantajuego spagnoli. Ne ho scritto una recensione qui: http://itanolandia.com/2012/06/26/cantajuego-anche-in-italiano/ e si possono acquistare su internet.
    Grazie ancora e un saluto da Madrid!

    • enrico says

      Carola, spero tu sia ancora in tempi per stare lontana da tali inascoltabili CD
      http://www.amazon.it/gp/product/B003BLUPXW/ref=oh_details_o02_s00_i00

      Alcune canzoni sono quelle classiche e sarebbe bello trovarla eseguite bene, che so magari dall’Antoniano

      E a proposito, ho provato ad andare sul sicuro acquistando non giá lo Zecchino d’Oro ma laversione del coro dell’Antoniano e poi l’immancabile Cristina d’Avena che ha accompagnato la nostra generazione negli anni 80

      • enrico says

        non ho fatto in tempo a finire di scrivere, che trovo infatti le canzoncine su Cantagioco: la bella lavanderina, ci vuole un fiore, i due liocorni, ho prenotato giá il prodotto per il prossimo acquisto
        Grazie!

      • Pino says

        Ciao Enrico,
        ho due bambini di 7 e 4 anni.
        Insieme a mia moglie abbiamo deciso che , da qui a breve, probabilmente ci trasferiremo a Budapest.
        Sai se a Budapest esiste una scuola Elementare, anche se privata, dove si può studiare sia l’Italiano che l’Inglese?
        Se si, per piacere, potresti darmi qualche indicazione per poterne prendere contatto?
        Ho provato a fare qualche ricerca, ma sinceramene non ho avuto risultati soddisfacenti!!!

        Grazie, Pino.

  2. salvatore says

    Ciao Enrico,
    Anche io Italiano qua a Budapest , presto saro’ papa’ e anche io saro’ in minoranza (la mia partner e’ungherese).
    sei per caso su fb?

    Ciao
    Salva

  3. Stefano says

    Ciao Enrico,
    io invece sono un italiano a Praga e il mio bellissimo bambino ha 9 mesi, se cerchi nei vari post dovresti trovare un articolo che mi riguarda (non ricordo il nome) ad ogni modo da quando e’ nato usiamo il metodo di un genitore una lingua e dobbiamo attendere per capire se funziona o meno, personalmente ho aggiunto da un paio di mesi una dose giornaliera di canzoni con video dello zecchino d’oro..
    Stefano

  4. silvia says

    Ciao, anche io sono una mamma italiana che vive all’estero, in Svizzera. Alla mia piccola, oltre che canzoncine che avete citato faccio ascoltare da youtube le mitiche “Fiabe sonore”. Ricordate il motivetto “a mille ce n’è…”. Sto pensando anche di acquistarle dal sito della fabri editori, cosi’ da poterle sfogliare e un domani far cimentare la mia bimba nella lettura in italiano.
    Silvia

Leave a Reply