Il Bilinguismo al Salone del Libro di Torino, questa Domenica

Come crescere un bambino bilingue? Nella pratica si intende, perchè in teoria siam bravi tutti…

Come aiutare i bambini a imparare l’Inglese o altra lingua nella prima infanzia? (Perchè non è la stessa cosa che crescerli bilingui)

Come vivere la seconda lingua come un gioco condiviso e un momento di complicità e serenità?

Come darsi aspettative realistiche, nel breve e nel lungo termine, nelle varie situazioni?

Come scegliere libri e altri materiali per condividere questa lingua? (Tema spesso molto sottovalutato)

Di questo parleremo a:

In che lingua giochiamo?

Come Crescere Bambini Bilingui Facendo Entrare la Lingua nel Quotidiano

Domenica 11 Maggio 2014

presso il Salone del Libro di Torino

dalle 12 alle 13

nella Sala Arancio della Regione Piemonte

 Incontro è dedicato a tutti i genitori di bambini da 0 a 8 anni

Ok, non è proprio per tutti…

Diciamo che è dedicato ai genitori che hanno due lingue o più che gli frullano nella testa. Che i genitori siano madrelingua o meno è secondario. Quello che conta è che sentano l’urgenza, il bisogno, la chiamata del bilinguismo.

E’ per i genitori che sanno di volere una seconda lingua nella propria vita, ma stanno ancora mettendo a fuoco come. (In realtà avremo qualche parola anche per coloro che non sono ancora convinti. Anzi ve lo anticipo, le parole saranno: Keep Calm and Carry On. O Come dice qualcuno: Keep Calm and Learn with Mummy).

E’ per i genitori che non vogliono delegare ma vogliono fare questo percorso insieme ai propri bambini.

Infine, è per i genitori che sanno sedersi sul pavimento con i propri bambini e giocare, leggere, cantare. (Il che, stupitevi, è a tutti gli effetti un filtro di una certa rilevanza).

E’ un incontro gratuito

Posto che ovviamente bisogna entrare al Salone.

E’ tremendo lo so, dover visitare un luogo pieno di libri da cima a fondo, con più di 1200 editori presenti, e una programmazione pensata anche per le famiglie.

Anche se io, in tutta sincerità, più che altro mi intrufolerei nell’area nell’International Book Forum, dove magari i libri non si potranno comprare, ma farne indigestione sì.

E’ un incontro condiviso

Il tempo a disposizione non è molto, ma lo useremo saggiamente per permettere quante più domande possibile.

Anche perchè io un po’ mi stufo a sentirmi parlare, mi diverto molto di più a rispondere alle vostre domande. Garantiscono sempre quel pizzico di improvvisazione e di stupore che rende gli incontri tremendamente più interessanti, oltre che più rilevanti.

Ci vediamo domenica quindi?

Ah, già non l’ho menzionato. La relatrice dell’incontro sono io, Letizia Quaranta.

Ci vediamo lì! Se pensi di venire, manda un’email per farmelo sapere. Fa piacere sapere che c’è qualche amico ad aspettarti. Magari dopo l’incontro ci prendiamo anche un caffè al volo insieme…

A domenica quindi:

In che lingua giochiamo?

Come crescere bambini bilingui facendo entrare la lingua nel quotidiano

Presentato da Learn with Mummy

relatrice Letizia Quaranta

Domenica 11 Maggio 2014

presso il Salone del Libro di Torino

dalle 12 alle 13

nella Sala Arancio della Regione Piemonte

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    Cara Letizia,
    di anno in anno mi riprometto di andare al salone del libro e poi rinuncio perchè da Roma effettivamente è lontano. Mi sembra comunque una bellissima cosa e ti auguro una platea affollata…come sempre!
    Elisabetta C.

    • Bilingue Per Gioco says

      Grazie Elisabetta, personalmente sono molto curiosa di vedere se batte la Fiera del Libro di Bologna. Mi sembra improbabile, ma sono disponibilissima a ricredermi…
      Ciao,
      Letizia

  2. says

    Acci! Non potrò esserci per questioni di tempo/distanza. E’ troppo sperare in un bel video, poi reso fruibile su questo sito ?

    Grazie anticipate :-)

    • Bilingue Per Gioco says

      Questo giro mi sa di no, ma visto che un sacco di persone mi hanno scritto per farmi la stessa domanda prometto che cerco di organizzarmi per farlo il prima possibile.
      L.

  3. Monica says

    Cara Letizia,
    sarei venuta nonostante i miei figli siano ormai piú grandi.
    Ma stiamo seguendo la nostra personale strada verso il bilinguismo (o cmq verso un apprendimento approfondito) e al momento non viviamo piú a Torino bensí in Germania.
    In bocca al lupo!
    Monica

  4. Flavia says

    Ciao Letizia, possiamo sperare in un tuo resoconto del Salone? O in un resoconto del tuo salone? :-) Insomma, con quali impressioni/suggerimenti sei tornata, sarà oggetto di un prossimo post?
    Flavia

    • Bilingue Per Gioco says

      Non ho molto da redicontare. Il salone in realtà non l’ho visitato, non ne ho avuto il tempo.

      Ho fatto la mia presentazione, ma siccome avevamo un’ora secca, che non basta, alla fine dell’incontro sono rimasta fuori un bel po’ a parlare con le persone che ancora avevano domande. Poi due chiacchere con le teacher e via, di ritorno (era pur sempre la festa della mamma, un minimo dovevo pur vederlo mio figlio!).

      Farei però un paio osservazioni sul nostro incontro.

      E’ stato molto bello vedere così tanta gente, in piedi, seduti per terra, insomma la sala non era grande, ma era strapiena. Erano tutti molto coinvolti e partecipi.
      In particolare mi ha colpito il range di età.

      La coppia più giovane che ha partecipata sembrava giovanissima, tanto tanto giovane per avere già dei bambini. La coppia più anziana erano due nonni, che hanno una nipotina trilingue che vive in Francia.
      In generale però era un pubblico molto vario: molti uomini, più nonni di quanti ne abbia mai visti, varie le lingue a cui erano interessati.

      E’ stato davvero molto bello!
      L.

Leave a Reply